mercoledì 12 dicembre 2018     •  Login
 
   
 
   
   
   
 
 
     
 
   Elenco Progetti Riduci

Tutorial:
Kap facile? Easy Kap?

Acrobatici/ Stunt Kite:
Micro-Tec
Micro-Tec 2007
Nik-Olà

Statici/One line:
Ghosty

Combattenti/Fighters:
Pakistano

Varie e curiosità:

Presentazione

Kite Gen

Aquiloni griffati
 

 

 

 
 
     
     
 
   Micro-Tec 2007 Riduci

Le misure della vela e del telaio restano le stesse del vecchio progetto attenendosi però alle indicazioni per il Micro-Tec Extreme Light, quindi le stecche, tranne la spina che resta da 1,5 mm., saranno tutte da 1 mm. e gli stand-off da mezzo mm. non andrà fatto il bordino sul bordo d'uscita dell'aria (quello inferiore per i neofiti) e le tasche alari saranno realizzate in icarex anzichè in poliammide. questo comporterà ovviamente un minimo calo del peso dell'aquilone, notevole in rapporto alle sue dimensioni.

microprog1thum[1].jpg    microprog2thum[1].jpg

Un'importante modifica riguarda il giunto centrale snodabile. Adottandolo si evita la deformazione della spina o della traversa bassa quando si tiene chiuso l'aquilone per lungo tempo.Clicca sull'animazione qui sotto per vedere come realizzare questo giunto.

                                          giunto.gif

Non meno importante è la nuova briglia a 3 rami che permette per quanto possibile su una vela così piccola più precisione e manovrabilità. E' stata realizzata grazie all'aiuto di Luca Guardigli e di Ivan Memmo ai quali vanno i miei ringraziamenti.

                                          brigliaMicro-Tec[thumbs].jpg

Nella sezione Tutorial Briglie ci sono spiegazioni su come realizzare e mettere in opera una briglia a 3 rami... e molto di più.

Un ultimo consiglio per poter agevolmente fissare o staccare i cavi molto fini dalle briglie o dalle strap:

                          nodo cappio.jpg

Fare un nodino in testa ad ogni cappio dei cavi come illustrato nella figura sopra vi fornirà un facile punto di presa per le dita al momento di staccare i cavi dalle briglie.

Dato il "tiro" quasi inesistente dell'aquilone anche con venti forti trovo inutile montarvi costosi cavi in Spectra o Dyneema così come risulta altrettanto inutile e laborioso inguaniarne i terminali.
Si possono preparare coppie di cavi di diversa lunghezza con del cordoncino di cotone tipo quello per i combattenti indiani o con del poliestere per cucire tipo "Gutherman" ma anche con del semplice filo per cucire di nylon.
Per il volo indoor uso cavi lunghi 1 / 1,5 metri. Altrimenti cavi lunghi 5 mt. aumentandone la lunghezza all'aumentare del vento fino ad un limite (personale ) di 15 mt.
Se con l'uso o in seguito ad impatti le traverse tendono a fuoriuscire dai connettori applicate alle loro estremità una goccia di "Attak", fatela seccare e se occorre sfinatela con carta vetrata o una limetta fino a che non entrino nei connettori con una leggera pressione.

Inviateci le foto dei Micro-Tec da voi realizzati su info@tivolivola.it  scrivendo "Micro-Tec" nell'oggetto, le pubblicheremo volentieri.

 

 

 

 
 
     
     
 
   I Nostri Aquiloni Riduci

    Aquiloni statici   
       Acrobatici         
                  Micro-